• News
  • |
  • La foresta: un bene da preservare
La foresta: un bene da preservare

La deforestazione è da sempre un processo che ha generato moltissime discussioni di carattere sociale.

Le foreste sono degli spazi “verdi” che devono essere mantenuti con un certo rigore, perché la funzione degli alberi è fondamentale per la nostra sopravvivenza, assorbendo la CO2 che successivamente viene convertita in O2.

 

Una corretta gestione forestale garantisce:

  • Il mantenimento di una crescita vegetativa controllata.
  • La salvaguardia dell’ecosistema ambientale attraverso l’utilizzo di piante autoctone.

 

Una foresta deve essere gestita in maniera sostenibile attraverso questi due passaggi chiave, secondo la certificazione GFS (Gestione Sostenibile delle Foreste):

  • La quantità di legname tagliato non deve mai essere superiore alla quantità che cresce in foresta.
  • Dopo il taglio, gli alberi verranno aiutati a crescere naturalmente o ripiantati.

La durata di tale processo varia a seconda delle specie preesistenti e delle zone climatiche, in quanto sia la presenza di piante autoctone che la meteorologia variabile di anno in anno rappresentano dei fattori chiave nella ricrescita di alberi sempreverdi.
Lo schema GFS è compreso all’interno della certificazione PEFC, la quale regola a 360° la sostenibilità di tutti i prodotti ricavati dall’ambiente forestale, con un occhio di riguardo al mantenimento e alla cura di tale patrimonio.

 

Ecopallet è attento alle tematiche di sostenibilità, utilizzando nei processi produttivi legno 100% certificato e contribuendo al sostegno di progetti ambientali come un progetto di riforestazione di un’area forestale in Uruguay o la riqualifica di una cava dismessa in provincia di Pavia.

 

La natura è il nostro bene più prezioso, e come tale va rispettato e conservato con la massima attenzione.

Continua a seguire le notizie del nostro blog per rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo Ecopallet e sulle tematiche legate alla sostenibilità.